Uzerche, nella parte occidentale della Corrèze, è una delle "100 più belle deviazioni" della Francia. Vanta un'armonia architettonica incomparabile. All'interno della cinta muraria, si trova una vera e propria foresta di torri e torrette che si protendono verso il cielo, dando origine al detto Una casa a Uzerche è un castello nel Limousin.

I droni

Uzerche: la perla del Limousin

Una vera e propria foresta di torri e torrette che si protendono verso il cielo.

 

 

Un gioiello del patrimonio circondato dal fiume Vézère

Costruito sulla sommità di uno sperone roccioso circondato da un meandro della VézèreLa singolarità del sito ispirò il famoso romanziere Stendhal, che nel 1838 descrisse Uzerche in questi termini: " È una delle città più pittoresche della Francia e una delle più singolari. "

I primi abitanti furono i Galli nel II secolo a.C.. La posizione strategica del sito, che domina un importante nodo stradale, stuzzicò l'appetito di molti popoli. Saccheggiata e distrutta dai Visigoti nel VI secolo, la città fu ricostruita nel VII secolo con le prime mura fortificate. Nell'VIII secolo, Pipino il Breve trasformò la città in una fortezza con status reale. Nel X secolo, Uzerche divenne sede di una potente abbazia benedettina, con un centinaio di monaci e cinquanta chiese. Nel 1557, Uzerche ottenne la sede di una seneschaussée reale. All'epoca, la nobiltà di toga e la borghesia gareggiavano in eleganza attraverso la loro architettura. Le loro residenze simili a castelli formano ancora oggi un insieme architettonico eccezionale, come si suol dire:

Chi ha una casa a Uzerche ha un castello nel Limousin

Veduta aerea di Uzerche circondata dal fiume Vézère

Passeggiando nella Perla del Limousin

Il tour inizia con l'emblematico Porta BécharieQuesto è un invito a entrare nei corridoi del tempo! Sotto, il Giardino di Château Bécharie si rivela come un segreto della storia. Affacciato sulla città, la chiesa abbaziale di Saint-Pierre è un importante testimone dellaArte romanica Limousin. Dalla sommità della città si gode di una splendida vista sulla valle del Vézère e le colline circostanti. 

Benoit Charles

Ci sono tre percorsi attraverso Uzerche per aiutarvi ad apprezzare e comprendere la città:

  • Le Sentiero del patrimonioper scoprire i notevoli monumenti della città vecchia. È possibile visitare la città anche attraverso una visita audio-guidata.
  • Le Il sentiero delle MéandreIl percorso si snoda su sentieri poco battuti con panorami inaspettati. Questa strada rurale ad anello offre interessanti panorami sulla Perla del Limousin e sulla valle della Vézère. Un'ottima idea per i fotografi!
  • Le Il percorso di Simone de BeauvoirLa passeggiata, punteggiata da pannelli che raccontano la vita e l'opera dell'autore, conduce i visitatori attraverso un ambiente verde e rigoglioso.

Sulle rive del fiume, in un antico mulino, il Villaggio sportivo naturale Vézère Passion vi invita a praticare un'ampia gamma di sport naturali: canoa, kayak, rafting, stand-up paddling, mountain bike, tiro con l'arco, arrampicata, escursionismo...

Uzerche - La Minoterie base
Ufficio del turismo di Terres de Corrèze
Uzerche - Papèterie eco-quartiere: affresco di YZ Yseult
Ufficio del turismo di Terres de Corrèze

Sulla riva destra si cambia scenario e ci si immerge in un mondo urbano e industriale. L'Papeterie eco-quartiere simboleggia la rinascita di un'area dismessa. L'auditorium Sophie-Dessus è il fiore all'occhiello di questo eccezionale centro culturale. Promuove la creazione artistica contemporanea e offre un programma culturale eclettico. Un affresco monumentale dell'artista di strada YZ Yseultipnotizza i visitatori del Graffitiuno spazio interamente dedicato alla street art. Una rampa installata nella pensilina della Graffeterie permette agli skateboarder di abbandonarsi alle gioie dello scivolamento in qualsiasi condizione atmosferica.

Artigianato e know-how locali: Julie la soffiatrice di vetro apre il suo laboratorio l'alchimista uzerche  e Gioacchino della Brasserie de la Vézère rivela le fasi di produzione della sua birra biologica.

Uzerche - Brasserie de La Vézère
Birrificio Vézère

Come arrivare

Situato in posizione ideale sulla direttrice nord-sud Parigi-Tolosa e a 30 minuti da Brive-La-Gaillarde, Uzerche è facilmente raggiungibile.

In auto

Attraverso l'autostrada A20: 4h30 da Parigi. Ci sono diversi parcheggi dove è possibile parcheggiare il proprio veicolo.

Nell'ambito del suo impegno per il turismo sostenibile, Uzerche dispone di una serie di punti di ricarica elettrica:

  • Piazza della Libertà
  • Allée de la Papeterie
  • Chemin des Lèzes
  • Stazione ferroviaria

Più 2 chioschi privati presso l'hotel Joyet de Maubec e il negozio Intermarché.

 

Per i camper: un'area di servizio è disponibile sul sito web di Petite Gare.

In treno

Tramite la linea Parigi-Tolosa. La stazione di Uzerche dista 2,5 km dal centro città.

Ce contenu vous a été utile?

Registrarsi

Condividi il contenuto